Mete calde per fine aprile tra safari, snorkeling e 10 campeggi glamour dove alloggiare

Pubblicato il: 15/04/2019
Autore: Redazione GreenCity

Pitchup.com presenta 10 strutture per chi vuole scoprire il glamping nel periodo tra Pasqua e il Primo Maggio in America Latina, Africa e Asia.

Pitchup.com, la piattaforma di instant booking per i campeggi in Italia e presente in oltre 65 paesi in tutto il mondo, propone 10 campeggi nelle “warm destination 2019”. Il mese di aprile quest’anno vede la Pasqua a ridosso di altre festività nazionali come il 25 aprile e il Primo Maggio e, per chi può chiedere qualche giorno di ferie, si preannuncia già come il ponte più lungo dell’anno, l’ideale per fare un bel viaggio, infatti ci sono quasi 10 giorni utilizzabili per partire. Tra le mete più gettonate sicuramente le destinazioni calde, sia per clima sia perché di tendenza per chi desidera staccare di netto dalla quotidianità. Il meteo ballerino infatti porta a desiderare di spostarsi in luoghi caldi e soleggiati dove godere sole, mare e natura per tornare abbronzati e rilassati, pronti a riprendere la vita di tutti i giorni, in attesa della pausa estiva vera e propria. Di seguito una selezione di strutture glam per campeggiare in questi luoghi esotici e vivere a pieno l’emozione di essere immersi in una foresta e dedicarsi a safari e in generale a quello che viene definito wildlife watching.

Costa Rica 
La Costa Rica è davvero un paradiso in terra con la sua foresta lussureggiante che nasconde suggestive cascate e spiagge dorate, in questo paese meraviglioso sorge il Bar'coquebrado Camping che si affaccia sull’Oceano Pacifico, a 10 chilometri da Sámara nella provincia di Guanacaste. Il glamping si trova a 20 minuti a piedi dalla spiaggia di Barco Quebrado e solo un po’ più lontano dal paradiso dei surfisti di Barrigona. Tra le attività proposte dalla struttura c’è anche la scoperta della giungla a cavallo per sentirsi dei veri esploratori facendo “wildlife watching”. Qui è possibile alloggiare in tende su piccole palafitte super accessoriate per non rinunciare ai confort pur in mezzo alla natura. Brasile Per chi non teme la saudade, per visitare il Brasile una meta perfetta è il Parque da Cachoeira, un campeggio rurale in un parco nazionale a 20 chilometri a nord di Canela, vicino la Cascata di Carà. Immerso nella vegetazione e circondato da piscine naturali il campeggio mette a disposizione, per gli amanti dell’adrenalina, la possibilità di fare bungee jumping e di muoversi da una parte all’altra stile Tarzan attraverso ziplining e discese a corde doppie. Il campeggio pur dotato di ogni comodità resta comunque un luogo spartano con la connessione a internet ma arredamento e suppellettili essenziali per vivere a pieno un’esperienza nella giungla.

Chile 
Il Cabañas y Hostelling Carilafquen è sito per famiglie a 15 minuti dalle spiagge sabbiose della costa del Pacifico a solo mezz’ora dalle attrazioni e dalla splendida arte di strada di Valparaiso. La struttura dispone di SPA, sauna, piscina e idromassaggio. Qui è possibile soggiornare in lodge in legno con una suggestiva vista sull’oceano e visitare tutte le splendide spiagge che circondano questo angolo di paradiso. 

Colombia
In Colombia, nella zona di Guasca, a un'ora da Bogotá sorge il Maloca Glamping. Il nome del sito deriva dalla sua collezione di maloca, strutture ispirate alle abitazioni tradizionali costruite dai nativi sudamericani ma dotate di tutti i confort moderni. Qui è possibile conoscere gli altri ospiti intorno al falò o ritagliarsi dei momenti di solitudine alla scoperta della vegetazione. Lo staff del campeggio è a disposizione per organizzare anche attività collaterali come parapendio, gite in barca ed escursioni organizzate. Per chi invece preferisce esplorare le coste colombiane, campeggiare direttamente su una spiaggia caraibica al riparo di un palmeto con vista sulle montagne della Sierra Nevada, è possibile alloggiare presso il CasaGrande Surf, a 10 minuti di auto dal Tayrona National Park e a un’ora da Santa Marta. Qui si possono praticare tutte le attività acquatiche. 

Thailandia 
A un’ora da Chiang Mai è possibile soggiornare in lodge moderni eco-friendly presso il Karen Eco Lodge, un campeggio esclusivo e appartato situato in una valle circondata da foreste e fiumi, una struttura molto attenta alla conservazione delle risorse naturali per ridurre al minimo l'impatto turistico sull'ambiente locale. Questa è la location perfetta per andare alla scoperta dei numerosi tempi buddisti e dell’antica capitale Lann Na ma allo stesso tempo, a partire dal Karen Eco Lodge, si può andare all’esplorazione le spiagge sabbiose lungo la costa sud. La struttura inoltre consente di organizzare attività collaterali come il bambù rafting, un tour di mezza giornata nella giungla o ancora la visita al campo locale degli elefanti.  

Namibia 
Per avvistamenti di animali selvatici e la vista di albe e tramonti tra i più spettacolari del mondo di sicuro uno dei posti più affascinanti è la Namibia. Qui sorge il Ngandu Safari Lodge, un sito adatto alle famiglie a 10 minuti in auto dal centro di Rundu, una grande città al confine dell'Angola nella regione di Kavango-Est nel nord della Namibia. Situato sulle rive del fiume Okavango il Lodge è una base privilegiata per esplorare la zona intorno a Rundu. Lo staff del glamping può organizzare crociere in barca, gite e tour dei villaggi o è possibile passeggiare lungo il fiume con un occhio a coccodrilli e agli ippopotami. Per chi desidera una pausa dalla natura selvaggia a disposizione la piscina privata.

Tanzania 
Lusso e foresta sono il binomio che descrive perfettamente il Ngorongoro Forest Tented Lodge che si trova a 40 minuti di auto dal cratere di Ngorongoro. Qui, nel mezzo della foresta, si può contare su bagno, sauna e veranda privata per ciascuno dei lodge a disposizione degli ospiti. La zona inoltre è perfetta per i safari infatti, sotto il vulcano, è ospitata la più alta densità mondiale di leoni, gnu, zebre, gazzelle e bufali, di cui è possibile osservare le migrazioni. Giù nelle praterie si possono invece osservare, ghepardi, leopardi ed elefanti. 

Botswana 
Situato lungo il fiume Chobe in un'area di osservazione e birdwatching si trova il Mwandi View dove sono consentiti fuochi e falò come in un campeggio selvaggio ma dispone anche di una piscina per chi non desidera rinunciare a tutti gli agi. Anche gli alloggi sono spartani ma dotati di ogni confort. L’aspetto eccezionale di questo campeggio è però la sua posizione in quanto trovandosi sulle sponde del fiume è un luogo privilegiato per l’avvistamento di zebre, ippopotami ed elefanti che ogni sera raggiungono le rive per abbeverarsi. Dal Mwandi View vengono organizzate numerose attività tra cui: safari diurni e notturni, rafting, giri sugli elefanti, crociere fluviali, bungee jumping, spedizioni alla scoperta dei mokoro e passeggiate nel bush. 

Monzambico 
Un viaggio in Monzabico vuol dire andare alla scoperta del cuore più autentico dell’Africa, tra piccoli borghi di pescatori, arcipelaghi incantati e safari nei parchi naturali. Per vivere questo territorio con un approccio wild ma senza rinunciare a un tocco di glam, è possibile alloggiare in moltissime strutture. Tra queste spicca il Faraway Lodge and Camping, un villaggio piccolo e tranquillo sito a 10 minuti a piedi dalla spiaggia di Barra e a 20 minuti di auto dalla città di Tofo Beach e mezz'ora da Inhambane. Qui è possibile cavalcare sulle spiagge dorate o divertirsi facendo snorkeling alla scoperta dei fondali ma anche un semplice tuffo in piscina. Gli alloggi, pod, lodge e tende, sono prevalentemente eco-sostenibili, realizzati con materiali naturali e di provenienza locale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Canali Social: