La Settimana Europea riduzione rifiuti compie dieci anni, evento speciale al Min. Ambiente

Pubblicato il: 30/11/2018
Autore: Redazione GreenCity

Il 5 dicembre, presso l’Auditorium MATTM, evento speciale alla presenza del Ministro Sergio Costa.

Ridurre la produzione dei rifiuti è possibile e doveroso e tutti, dal singolo cittadino alle associazioni, alle scuole, alle grandi realtà commerciali, agli enti e alle istituzioni, sono chiamati a dare il proprio contributo. È su questa consapevolezza che si basa la SERR, Settimana europea della riduzione dei rifiuti, che rappresenta la principale e più ampia campagna di informazione e sensibilizzazione dei cittadini europei circa l’impatto della produzione di rifiuti sull’ambiente, nata all’interno del Programma Ue LIFE+, e che quest’anno compie 10 anni.
Ogni anno viene scelto un tema centrale, attraverso le “Giornate tematiche di Prevenzione”, per offrire ai partecipanti uno spunto per declinare le loro azioni su temi sempre diversi. Il tema del 2018 è quello della riduzione della pericolosità dei rifiuti.
Rientrano tra le ‘azioni SERR’ tutte quelle che hanno come obiettivo il concorrere alla riduzione dei rifiuti: dall’istituzione di momenti di sensibilizzazione, passando per attività di pulizia straordinaria del territorio o anche attività di prevenzione quali la dematerializzazione di alcuni servizi, o l’attenzione nella lotta allo spreco alimentare.
Per questo, il comitato promotore della SERR in Italia - composto dal capofila AICA, CNI Unesco come invitato permanente, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Utilitalia, ANCI, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma Capitale, Legambiente, Regione Sicilia – ha organizzato un evento speciale in programma il 5 dicembre presso l’Auditorium del Ministero dell’Ambiente a Roma, a partire dalle ore 10 e al quale prenderà parte anche il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.
Previsto, per l’occasione, l’intervento di tutti i protagonisti che in questi anni hanno reso possibile la SERR: rappresentanti dei consorzi di filiera per il recupero degli imballaggi; i già citati rappresentanti del comitato promotore; gli sviluppatori che hanno preso parte alle precedenti edizioni della campagna attraverso le loro azioni; gli ex-Ministri dell’Ambiente che hanno visto evolversi la SERR e che passeranno il testimone al Ministro Costa.
Inoltre, i partecipanti daranno vita a un vero e proprio Parlamento Cittadino, in cui leggeranno le proprie proposte e testimonianze a proposito di riduzione dei rifiuti - frutto della propria esperienza maturata partecipando alla SERR – e le consegneranno nelle mani del Ministro a conclusione della giornata.
In dieci anni la SERR ha registrato oltre 30 mila azioni da parte di cittadini, associazioni, scuole, imprese e pubbliche amministrazioni che grazie al loro impegno hanno evitato la produzione di centinaia di tonnellate di rifiuti. Inoltre tale numero ha fatto sì che l’Italia si posizionasse quasi ogni anno in cima alla classifica degli stati europei per numero di azioni registrate.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag: Eventi

Canali Social: