A settembre la prima edizione di Milano Green Week

Pubblicato il: 14/05/2018
Autore: Redazione GreenCity

Da novembre 2017 piantati quasi 15mila alberi. L'assessore Maran: "Il verde a Milano continua a crescere e i cittadini sono sempre più coinvolti nella sua cura".

Si terrà dal 27 al 30 settembre la prima edizione di Milano Green Week, l'evento all'interno del Palinsesto Yes Milano organizzato dal Comune di Milano insieme a tutti coloro, soggetti pubblici e privati, che collaborano alla cura e gestione del verde in città.
“Dalla Biblioteca degli Alberi, ai parchi di City Life e al Quartiere Adriano, a Milano il verde continua a crescere – sottolinea l’assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran - Ma lo farà ancor più nei prossimi anni; pensiamo ai parchi che nasceranno grazie alla riqualificazione degli scali ferroviari o a quelli previsti all’interno di interventi urbanistici come quello in programma a Bisceglie. Per questo abbiamo bisogno che i cittadini siano sempre più coinvolti nella cura delle aree verdi, anche degli alberi. Quest’anno ne abbiamo piantati quasi 14.500 e nelle prossime stagioni prevediamo di continuare a incrementare il numero, per rendere più belli non solo i parchi ma anche le strade e le piazze, in centro come in periferia”. 
Per la precisione, sono 14.891 i nuovi alberi messi a dimora a Milano tra novembre e aprile, quasi 3.700 in più degli 11.211 bambini nati nel 2017. È il bilancio del piano piantumazioni della stagione agronomica 2017/2018, che va ad arricchire il patrimonio di circa 465mila esemplari tra alberi (circa 243mila) e piante nelle aree boscate.  In particolare sono 8.739 quelli messi a dimora da Miami scarl nell’ambito del servizio Global Service.
Tra le località che hanno visto crescere il numero di alberature - soprattutto aceri, querce, frassini e platani – ci sono il Parco Galli, il Parco Sieroterapico, il Parco Forlanini, via Senigallia, via Stratico-Rospigliosi, lo svincolo Cascina Gobba, via Bentivoglio, via Viterbo. Al parco della Vettabbia è nata una nuova area boscata, in località Bosco dell’Assunta, di circa cinquemila esemplari (di cui 3.374 alberi e 1.686 arbusti), che si aggiungono ai 2.029 che entro la fine di aprile saranno piantati dagli agricoltori in località S. Dionigi.
Tanti alberi anche nei nuovi parchi della città: a Porta Nuova, dove entro l’estate verranno ultimati i lavori della Biblioteca degli Alberi, ne sono stati piantati 350;  a City Life, dove è in corso il completamento del parco di 170mila mq,  ne sono arrivati 338; a Cascina Merlata 220, mentre nel nuovo parco da circa 50mila mq realizzato in via Tremelloni al quartiere Adriano ne sono stati messi a dimora 117. Anche al nuovo  parco della Torre (ex parco delle Magnolie) al quartiere Bicocca è in via di ultimazione la piantumazione di  175 nuovi esemplari. In totale gli alberi piantati nell’ambito di interventi privati sono 1.588.
 E ancora, Zack Goodman, attraverso l’iniziativa SeMIniAmo che coniuga la cura del verde e l’integrazione sociale, stanno completando la piantumazione di 40 alberi nelle aiuole di piazza Duca D’Aosta.  Nell’ambito del Contratto di Fiume Lambro,  WWF ha messo a dimora 890 alberi, oltre a 560 piante arbustive, nell’area Monluè/Ponte Lambro, mentre le associazioni Benè Berith e Waliking Angels hanno piantato 50 ulivi tra Cascina Bianca e i giardini condivisi della città. Infine al Parco nord sono stati piantati altri 390 alberi, mentre sono 965 quelli messi da Italia Nostra al Bosco in Città.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: