Superbonus 110%: Evolvere sottoscrive un accordo con Banco BPM per la cessione dei crediti fiscali

Pubblicato il: 29/01/2021
Autore: Redazione GreenCity

Grazie a questa intesa Evolvere può così dare al cliente finale residenziale l’opportunità di diventare un prosumer, ovvero produttore e consumatore di energia da fonte rinnovabile, usufruendo dell’incentivo fiscale del Superbonus, anche senza alcun esborso economico. 

Banco BPM ed Evolvere Spa Società Benefit, controllata da Eni gas e luce, hanno sottoscritto un accordo quadro per la cessione e acquisto di crediti d’imposta previsti dal Decreto Rilancio.
L’accordo è un tassello importante per consentire al cliente di effettuare la riqualificazione energetica della propria abitazione, a fronte della cessione del credito d’imposta derivante dagli incentivi fiscali previsti dal Superbonus, beneficiando così di uno sconto in fattura pari all’importo totale dell’intervento. Gli interventi che rientrano nel perimetro dell’intesa sono l’installazione di un sistema fotovoltaico con accumulo, per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, abbinato a un sistema di climatizzazione invernale a pompa di calore ed una colonnina di ricarica elettrica per autoveicoli.
Immediatamente a seguito della firma dell’accordo, è stata perfezionata la prima operazione di cessione dei crediti d’imposta proposta da Evolvere a Banco BPM per un valore corrispondente a 3,2 milioni di euro.  Si tratta della prima operazione riguardante i crediti da "Superbonus 110%" finalizzata nell’ambito dell’accordo in essere, derivante dalla vendita di impianti denominati SuperTuo, la soluzione totalmente “chiavi in mano” di Evolvere che include progettazione, installazione, gestione pratiche autorizzative e fiscali, attivazione, monitoraggio e manutenzione.
Evolvere è oggi leader in Italia nella generazione distribuita da impianti fotovoltaici di piccola taglia, con oltre 11.000 impianti di cui 8.000 di proprietà, installati presso clienti domestici e business. Evolvere è una “Società Benefit”, ovvero opera in modo sostenibile e responsabile verso la comunità, i clienti e i dipendenti; inoltre nel 2017 ha ottenuto l’ambita certificazione internazionale B Corp, che distingue le aziende attente alle tematiche ESG (Environmental, Social, Governance).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Casa

Tag:

Canali Social: