Flex IT presenta ‘Casa & Ufficio’, smart working nel rispetto dell'ambiente

Pubblicato il: 24/07/2020
Autore: Redazione GreenCity

Lo specialista della tecnologia circolare prevede l'offerta di un pacchetto di hardware ricondizionato - comprensivo di laptop, desktop, con schermo e tastiera - alla metà del costo rispetto ai dispositivi nuovi

Un programma per aiutare le aziende a corto di liquidità a gestire smart working e attività in presenza, rispettando l’ambiente e il portafoglio. E’ ciò che promette ‘Casa & Ufficio’, presentato da Flex IT, lo specialista della tecnologia circolare, che prevede l’offerta di laptop e desktop ricondizionati in bundle a metà prezzo rispetto all’hardware nuovo, ma con le stesse prestazioni.
Una risposta per le aziende che si trovano di fronte alla grande sfida dello smart working, pur dovendo provvedere alle risorse per il personale che via via, spesso organizzandosi su turni, ha iniziato a rientrare in ufficio. Molte imprese si trovano infatti nella situazione di dover investire in hardware, essenziale per garantire continuità al lavoro e ai propri clienti, in un momento in cui la liquidità non è ai massimi livelli.
Flex IT, che opera con fornitori come HP, Dell, Apple e Lenovo per acquistare i loro stock in eccesso e ricondizionare laptop, server e dispositivi mobili secondo i più alti standard, ha presentato questo programma che mette a disposizione le risorse per lavorare da casa e in ufficio, a seconda delle necessità.ceoflexit jpeg
Leon Timmermans, Ceo di Flex IT

In  dettaglio
Il programma “Casa & Ufficio” di Flex IT prevede:
  • Un kit di laptop e desktop per ogni dipendente, a metà prezzo rispetto ai device nuovi;
  • La possibilità di noleggiare i kit prima di acquistarli, in caso di difficoltà con i flussi di cassa;
  • La disponibilità dei kit esclusivamente tramite i partner di canale di Flex IT.
Il programma è volto anche ad incrementare tra le aziende la consapevolezza dell'economia circolare.I bundle sono coperti da una garanzia gratuita fino a tre anni, a seconda della tipologia di prodotto, e sono disponibili attraverso l'ampia rete di partner rivenditori di Flex IT.
Flex IT, distributore di hardware ricondizionato ed ecosostenibile, cerca partner - Le misure di blocco dovute all’emergenza sanitaria stanno cambiando la mentalità verso l’IT basato sul concetto di ‘economia circolare’ che garantisce la propria ecosostenibilità prolungando la durata dei dispositivi, grazie alla rigenerazione e al riuso. Interviene sul tema Leon Timmermans, Ceo di Flex IT, distributore specializzato di dispositivi ricondizionati, alla ricerca di nuovi partner in Italia
Dalla fine di aprile la situazione si è andata normalizzando in diversi paesi: la maggior parte delle persone che già lavora da casa, ora può disporre di un laptop o di un desktop. Stiamo colmando questo divario in tutta Europa”, ha dichiarato Leon Timmermans, Ceo di Flex IT.Tuttavia, in molte aziende non tutti i dipendenti sono rientrati al lavoro; molti di loro ancora non hanno l'hardware IT necessario", ha aggiunto. "Tutti concordano sul fatto che non torneremo alla situazione pre-Covid 19 e che probabilmente gli uffici saranno meno popolati, anche in futuro. Per questo abbiamo ideato il programma “Casa & Ufficio”, con cui vogliamo andare incontro alle esigenze reali delle imprese, offrendo loro una soluzione concreta”.
La nostra campagna comporta un cambiamento di mentalità”, ha sottolineato Timmermans. “E vogliamo promuovere anche la sensibilizzazione sull'economia circolare", ha affermato. “Durante il lockdown, alle imprese non interessava avere a disposizione attrezzature nuove di zecca; la necessità vera era che funzionassero. Abbiamo dimostrato che i kit di hardware ricondizionato di Flex IT rispondono all’esigenza”.
Le aziende che si trovano in un momento di difficoltà finanziaria e sono a corto di liquidità hanno la possibilità di noleggiare l'attrezzatura anziché acquistarla attraverso il programma Flex IT Rent.
Le imprese hanno minori disponibilità economiche in questo momento. Non solo proponiamo ai nostri clienti la possibilità di spendere il 50% in meno per raddoppiare l’hardware; a coloro che non vogliono appesantire la propria spesa di capitale, proponiamo di accedere a questo accordo tramite il nostro programma di noleggio, con offerte per periodi che vanno dai 3 ai 24 mesi. Le aziende possono poi acquistare l’hardware in seguito quando il flusso di cassa migliora. Questa opzione consente ai nostri partner di canale di mettere davvero a proprio agio i clienti”.Con Flex IT le aziende possono anche permutare l’eventuale hardware usato, come parte del servizio: “Si tratta di un altro vantaggio per i nostri partner: Flex IT si occuperà del ritiro dell’hardware usato e assicureremo che le attrezzature in eccedenza per le aziende vengano riutilizzate", ha spiegato Timmermans."Vi è più margine per i rivenditori nell'economia circolare; i margini sui nuovi dispositivi sono molto limitati - spesso non vanno oltre al 2% - ma con i nostri kit di dispositivi ricondizionati i margini sono più elevati e ci sono maggiori opportunità di guadagno".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Canali Social: