WWF: no alla cattura dell'orsa Daniza

Pubblicato il: 25/08/2014
Autore: Redazione GreenCity

Il WWF auspica che "nella decisione dei provvedimenti sia data una particolare attenzione alla presenza dei due cuccioli ai quali va garantita la possibilità di diventare adulti e in grado di sopravvivere nell'ambiente selvatico".

"Il comportamento dell'orsa va inquadrato nel suo significato biologico e i provvedimenti vanno concordati a livello nazionale e sovranazionale". Questa la posizione del WWF sul caso dell'orsa che ha aggredito un cercatore di funghi in Trentino.
Il Presidente del WWF Italia Donatella Bianchi fa' gli auguri di pronta guarigione al signor Daniele Maturi, ma si dichiara indignata e chiede che le amministrazioni competenti operino con la massima scientificità e rigore, rinunciando a soluzioni di comodo, sbrigative e demagogiche, valutando con serenità e calma tutti gli elementi, umani animali e ambientali.

Il WWF chiede che prima di mettere in atto decisioni di eventuali catture o uccisioni, venga lasciato il tempo necessario per un approfondimento su come l'incidente sia accaduto, e per un monitoraggio dell'animale che meglio tratteggi gli attuali atteggiamenti e comportamenti dell'orsa.

Categorie: Ambiente

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: