▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Novotel annuncia una partnership con il WWF per la protezione degli oceani

Pubblicato il: 12/06/2024
Autore: Redazione GreenCity
L'accordo triennale di Novotel con il World Wide Fund for Nature (WWF) promuoverà la protezione e il recupero degli oceani del mondo, fonte di equilibrio per il pianeta, attraverso azioni e progetti di conservazione basati su dati scientifici.

Novotel, marchio capostipite di Accor, ha annunciato l'avvio di una partnership internazionale con il WWF (World Wide Fund for Nature) che vedrà Novotel sostenere la protezione e il recupero degli oceani attraverso azioni e progetti di conservazione basati sulla scienza.

In base all'accordo triennale, dal 2024 al 2027, il WWF Francia fornirà competenze tecniche a Novotel, aiutando i suoi 580 hotel in tutto il mondo ad avere un impatto positivo sugli oceani, stimolando e guidando il marchio e le sue strutture in molti aspetti delle sue operazioni. La partnership vedrà inoltre Novotel sponsorizzare diversi progetti di conservazione del WWF legati agli oceani in tutto il mondo.

Novotel costruirà un piano d'azione triennale basato sulla scienza, radicato in tre azioni prioritarie delle Nazioni Unite relative agli oceani, ovvero: ridurre l'inquinamento marino e l'acidificazione degli oceani, in particolare da parte delle attività terrestri; combattere la pesca eccessiva e promuovere modelli di pesca sostenibili; aumentare le conoscenze scientifiche e la ricerca per la salute degli oceani.

In base a queste priorità, il piano d'azione di Novotel mirerà a riequilibrare il suo impatto sul pianeta, determinando iniziative a breve e lungo termine attraverso quattro pilastri che costituiscono il Positive Impact Plan di Novotel:

  • Ridurre l'impatto della plastica, dell'acqua e dell'impronta di carbonio: gli hotel Novotel sono in grado di realizzare piani d'azione con un impatto positivo per ridurre la pressione sulle risorse naturali, con particolare attenzione all'utilizzo di plastica, acqua ed energia;
  • Fare scelte alimentari sostenibili - ridurre la carne, il pesce e gli scarti nelle attività di ristorazione di Novotel e sviluppare ulteriormente le politiche di pesca sostenibile;
  • Migliorare l'educazione e la sensibilità verso oceani - educando gli ospiti, i team dell'hotel e le comunità locali sulla necessità della conservazione degli oceani e su come contribuire positivamente;
  • Contribuire alla ricerca e all'innovazione - collaborando con le ONG e investendo nell'innovazione sostenibile.

La partnership con il WWF aiuterà Novotel a promuovere cambiamenti operativi e azioni per il bene degli oceani e a realizzare il suo Piano di Impatto Positivo.

Con un'attenzione specifica agli oceani, la partnership del WWF ha quattro obiettivi principali:

  • Lavorare sulle politiche e sulle catene di approvvigionamento sostenibili dei prodotti ittici per gli hotel e i ristoranti di Novotel.
  • Sensibilizzare gli ospiti e i collaboratori sull'importanza degli oceani nel mondo
  • Sostenere la conservazione degli oceani per ispirare l'industria e i responsabili politici
  • Preservare e ripristinare la biodiversità marina attraverso il sostegno a cinque progetti faro del WWF in tutto il mondo

Per orientare il lavoro di Novotel, il WWF sta conducendo visite approfondite presso gli hotel Novotel per comprendere le operazioni e le pratiche a livello di singola struttura, valutare i dati relativi all'approvvigionamento e formulare raccomandazioni. Il WWF metterà a disposizione un comitato direttivo dedicato per valutare i progressi di Novotel rispetto agli impegni assunti nel corso della partnership.

La partnership vedrà Novotel sostenere progetti di conservazione essenziali del WWF Francia in tutto il mondo, tra cui:

  • La protezione della Posidonia, una pianta da fiore endemica del Mediterraneo che svolge un ruolo chiave come serbatoio di carbonio - rimuovendo il carbonio dall'atmosfera - e fornisce benefici a 25 diversi ecosistemi marini.
  • L'identificazione e la rimozione degli "attrezzi fantasma" - attrezzi da pesca persi, abbandonati o altrimenti scartati - la forma più letale di rifiuti marini di plastica che ha un impatto su tartarughe e mammiferi marini, elasmobranchi come squali e razze, e uccelli marini.
  • Sostenere l'imbarcazione Blue Panda del WWF Francia, che naviga attraverso il Mediterraneo svolgendo attività quali immersioni scientifiche, protezione dei cetacei dalle collisioni con i veicoli marini e tutela delle specie di razze e squali a rischio di estinzione, oltre a far conoscere al pubblico il Mediterraneo, le sfide per la sua conservazione e il lavoro svolto per proteggerlo.
  • Tracciare e rintracciare le tartarughe marine nell'Asia-Pacifico, raccogliendo informazioni sui loro spostamenti dalle spiagge di nidificazione ai corridoi migratori e alle zone di alimentazione, e mappando le popolazioni critiche e le aree di conservazione. Sei delle sette specie di tartarughe marine sono ancora minacciate dalla raccolta, dal commercio illegale, dalla pesca commerciale e dalla perdita delle spiagge di nidificazione.
  • Proteggere le tartarughe marine dell'Atlantico occidentale, rafforzando la cooperazione regionale sulle tecniche di pesca sostenibile e combattendo la pesca illegale. La lotta alla pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata, contribuirà a proteggere le tartarughe leatherback che si riproducono nelle aree costiere delle Guianas e le tartarughe verdi e olive ridley dal Brasile al Venezuela.

Yann Laurans, Direttore Conservazione del WWF Francia, ha dichiarato: "Il WWF mira a ripristinare la salute degli oceani a beneficio delle persone e della natura. Gli oceani sono una risorsa essenziale di biodiversità che deve essere protetta. Il WWF è impegnato in partnership strategiche e innovative con le più grandi aziende internazionali e nazionali del mondo per aiutarle a ridurre la loro impronta ecologica in modo concreto e a dare un contributo positivo all'ambiente. Siamo certi che la nostra esperienza tecnica e scientifica di fama mondiale aiuterà Novotel a guidare il cambiamento operativo per il bene dell'azienda e dell'oceano".



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Ambiente

Tag: Ambiente

Canali Social: