Pacchetto sull’economia circolare: nuovi obiettivi di riciclaggio dell’UE

Pubblicato il: 27/04/2018
Autore: Redazione GreenCity

Il nuovo pacchetto sull’economia circolare stabilisce per l’UE ambiziosi obiettivi di riciclaggio e di riduzione delle discariche.

Gestire i rifiuti in modo più efficiente è il primo passo verso un’economia circolare, dove gran parte dei prodotti e materiali viene continuamente riciclata o riutilizzata.
Gli eurodeputati hanno deciso un pacchetto sull’economia circolare, che stabilisce nuovi 
obiettivi giuridicamente vincolanti per il riciclaggio dei rifiuti e la riduzione dello smaltimento in discarica con scadenze prestabilite.
Il pacchetto stabilisce due obiettivi comuni per l’Union europea. Il primo è il riciclo di almeno il 55% dei rifiuti urbani entro il 2025. Questa quota è destinata a salire al 60% entro il 2030 e al 65% entro il 2035.
Il secondo obiettivo è (70% entro il 2030) con obiettivi diversificati per materiale, come illustrato nella tabella:
immagine
Le nuove regole riguardano anche le discariche e prevedono un obiettivo vincolante di riduzione dello smaltimento in discarica. Entro il 2035 al massimo il 10% del totale dei rifiuti urbani potrà essere smaltito in discarica.

Categorie: Ambiente

Tag:

Canali Social: