Milano, "bando caldaie": 1,6 milioni di euro per l'efficienza energetica

Pubblicato il: 24/11/2017
Autore: Redazione GreenCity

Fra gli interventi per i quali è possibile ottenere il contributo, la sostituzione di impianti di riscaldamento a gasolio con caldaie a metano o altri sistemi meno inquinanti, l'installazione di pannelli solari o fotovoltaici e di isolamenti termici che riguardano la struttura dell'edificio, le finestre e gli infissi.

Il Comune di Milano rifinanzia il "bando caldaie" e mette a disposizione 600 mila euro, che si aggiungo al milione già stanziato, per un totale di 1,6 milioni di euro per il biennio 2017-2018 da destinare ad interventi di efficientamento energetico su edifici di proprietà privata.
L'obiettivo del contributo è incentivare i cittadini a intervenire sull’efficienza energetica degli immobili e quindi migliorare la qualità ambientale a Milano.
Il contributo del Comune è a fondo perduto e copre fino al 50% delle spese sostenute per un massimo variabile tra i 40 e 70mila euro a seconda della tipologia di intervento realizzato ed è la prima volta che viene destinato all'edilizia residenziale privata. 
Fra gli interventi per i quali è possibile ottenere il contributo, la sostituzione di impianti di riscaldamento a gasolio con caldaie a metano o altri sistemi meno inquinanti, l'installazione di pannelli solari o fotovoltaici e di isolamenti termici che riguardano la struttura dell'edificio, le finestre e gli infissi.
La partecipazione al bando riguarda anche installazioni da realizzare entro un anno. I destinatari possono contemporaneamente accedere al sostegno che il Governo mette a disposizione per i medesimi interventi e che consiste in detrazioni fiscali dilazionabili in dieci anni per un valore massimo del 65% del costo dell’intervento. 
Per le modalità di accesso al "bando caldaie" e per scaricare i moduli è possibile consultare la pagina web del Comune di Milano ma è anche possibile fare riferimento allo "Sportello Energia" del Comune, in Corso Buenos Aires angolo via Giovanni Omboni (scala che porta al seminterrato di fronte al civico 22) aperto dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 12 o al numero telefonico 02.88468300 dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 13.

Categorie: Casa

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: