Neox 2017: arriva la Touring…. ed è un gran viaggiare!

Pubblicato il: 24/05/2017
Autore: Redazione GreenCity

La nuova e-bike di Neox è dotata di una batteria di 48 Volt che garantisce un’autonomia di 120 Km.

Neox ha prodotto un nuovo modello di e-bike con l'obiettivo di sintetizzare i migliori valori riconosciuti a Crosser, Sporter e Urban. Un e-bike  “unisex”, per un utilizzo a 360°.
Il risultato si chiama “Touring” e rappresenta il non plus ultra della versatilità: valevole su strada, come su sterrato. Per il tempo libero, ma anche come mezzo da utilizzare per gli spostamenti di lavoro, soprattutto all’interno delle città, molto spesso pavimentate a pavè o attraversate da binari tramviari  e per questo abbastanza a rischio per le normali ruote di una bici. Ruote larghe e cervello fino, verrebbe da dire. In effetti a fronte di una scelta – per quanto concerne la larghezza delle ruote – di una via di mezzo tra le dimensioni di una bike da cross e di una fat, la “Touring” presenta caratteristiche assolutamente trasversali.

TOURING_W.alta.jpg

Dotata di portapacchi-portaborse e con una posizione del tubo superiore più bassa rispetto agli standard delle bike maschili, l’ultima nata dalle Neox, si attesta di fatto come un mezzo con il quale potersi muovere, per lavoro, in modo alternativo, agile e comodo.
Ma anche da utilizzare per il tempo libero, con qualsiasi fondo, stradale o sterrato che sia, con possibilità di coprire anche lunghissime distanze, grazie alla nuova batteria di 48 Volt (che garantisce un’autonomia di 120 Km), ad una sella morbidissima – in soft athletic gel – ad un nuovo concept di manubrio, regolabile e inclinabile e infine alla dotazione di fanali anteriori e posteriori per le ore serali.
Chiudono il cerchio delle innovazioni i nuovi freni a disco di 203 mm (contro i 185 mm dei modelli 2015), il nuovo display, in grado di fornire più informazioni (come i km di carica residui) e l’antifurto con codice Pin, che volendo può essere disattivato, per le soste brevi, nelle quali risulterebbe una scocciatura dover riaccendere la bici immettendo nuovamente il codice.

Categorie: Mobilità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: