Roma: martedì 15 novembre sciopero del trasporto pubblico

Pubblicato il: 14/11/2016
Autore: Redazione GreenCity

L'agitazione interesserà la rete Atac dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Regolare il servizio nelle due fasce di garanzia: fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.

Resta confermato lo sciopero del trasporto pubblico a Roma indetto per martedì 15 novembre dai sindacati Orsa Tpl, Faisa Confail, Sul Ct, Utl e Usb.
L'agitazione interesserà la rete Atac dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio
A rischio, dunque, le corse di bus, tram e metropolitane, le ferrovie Termini-Giardinetti, Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Possibili stop si potrebbero verificare anche sui bus notturni, nella notte tra martedì e mercoledì. 
Regolare il servizio nelle due fasce di garanzia: fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.  
Nella stessa giornata del 15 novembre, è prevista un’altra agitazione, di 4 ore dalle 8,30 alle 12,30, indetta da Filt Cgil, Filt Cisl, Uiltrasporti e Faisa Cisal, che riguarderà la società Autoservizi Tpl (ex società Fonti) che fa parte del consorzio Roma Tpl. A rischio sarà il servizio delle linee di bus 030, 036 (che servono la zona di Cesano) e 778 che collega il Torrino all’Eur. 
Regolare il servizio sulle altre 100 linee gestite sempre dalla Roma Tpl.

Categorie: Mobilità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: