Milano: Junior BikeMi arriva in 5 parchi della città

Pubblicato il: 02/05/2016
Autore: Redazione GreenCity

Il primo Bike Sharing per bambini d'Italia si integra al sistema per adulti con 11 stazioni e 60 mini bike.

Dopo la sperimentazione avviata lo scorso autunno durante il weekend, va a regime Junior BikeMi, il primo servizio di Bike Sharing in Italia dedicato ai bambini che si integrerà al sistema di stazioni già presente a Milano.
Un software specificamente studiato permetterà infatti  il prelievo in contemporanea di una bici per adulti e fino a tre bici per bambini.
Il servizio Junior BikeMi è gestito da Clear Channel e conta 11 stazioni e 60 mini-biciclette a disposizione di tutti i bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni.
Le stazioni, concepite per ospitare le junior bike si integrano alle normali stazioni di Bike Sharing per adulti già presenti nei pressi dei principali parchi di Milano:

  • Parco Sempione (stazioni Castello, Arco della Pace-Bertani, Triennale-Alemagna, Gadio-Paleocapa);
  • Giardini Montanelli (stazioni Palestro 2, Bastioni di Porta Venezia, Manin);
  • Parco delle Basiliche (stazioni San Lorenzo-Colonne, Sant'Eustorgio-Ticinese);
  • Parco Don Giussani (stazione Coni Zugna-Solari);
  • Parco Ravizza (stazione Bocconi - Bach).
Per prelevare le mini-bici basta utilizzare l'abbonamento BikeMi tradizionale selezionando, in aggiunta alla bici da adulto, il numero di mini-bici da prelevare fino a un massimo di 3 per ogni tessera. Il prelievo della mini-bike è abbinato obbligatoriamente al prelievo di una bici per adulto.
Il servizio segue le stesse condizioni e gli stessi orari di utilizzo di quello tradizionale, ma cambiano le tariffe: per ogni mini-bici prelevata si pagherà 1 euro per le prime 2 ore di pedalata e 1 euro per ogni ora successiva o frazione.
L'adulto è responsabile della sicurezza dei minori ed è tenuto a far indossare loro il casco.
Junior BikeMi vivrà una fase sperimentale fino a ottobre.

Categorie: Mobilità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: