Al via a Bergamo il progetto New Mob

Pubblicato il: 23/11/2012
Autore: Redazione GreenCity

In occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti arriva a Bergamo il “retrofit”, un modo per trasformare vecchie auto e biciclette in mezzi elettrici di ultima generazione.

Promosso dal Comune di Bergamo su iniziativa di Venti Sostenibili e in collaborazione con eV-Now, e realizzato con il contributo della Fondazione Cariplo, arriva il progetto New Mob – Meno energia più movimento che intende portare la cultura del retrofit a Bergamo.
“La sostenibilità ambientale è un tema cruciale per l’amministrazione comunale - commenta l'Assessore all’Ambiente di Bergamo Massimo Bandera - e vogliamo dare un sostegno alla mobilità elettrica attraverso progetti che incrementino l’elettrificazione e il riutilizzo di veicoli e di bici tradizionali, riducendo i costi per i cittadini e le istituzioni e migliorando la qualità dell’aria e dell’ambiente in cui viviamo.”
L’idea alla base del retrofit è quella di convertire veicoli tradizionali in veicoli elettrici grazie alla trasformazione del motore (nel caso di un auto) o all’aggiunta di un kit su un ciclo (nel caso di una bicicletta). In questo modo un veicolo datato viene convertito in uno elettrico di ultima generazione, prolungandone la vita utile e abbattendo i costi di conversione alla mobilità elettrica per cittadini, aziende e per la pubblica amministrazione.
Il retrofit mira quindi a una ad una riduzione dell’impatto economico della riconversione elettrica dei veicoli di trasporto terrestri alle famiglie, ai privati, alle aziende e alle istituzioni.
Queste ultime potrebbero quindi avere la possibilità di introdurre veicoli elettrici nei propri parchi auto a costi contenuti.
Il retrofit, una tecnologia ancora in fase di sperimentazione, a breve, una volta rimossi gli ultimi ostacoli normativi, potrà costituire un’importante risorsa per le politiche indirizzata a favorire la mobilità sostenibile e un importante segnale di attenzione per le pubbliche amministrazioni, per le aziende e per i singoli cittadini all’idea della necessità di una riduzione dell’uso dell’auto privata, della salvaguardia dell’ambiente, di una mobilità all’insegna del risparmio e dell’efficienza energetica. 
Il progetto New Mob – Meno energia più movimento intende introdurre la cultura della mobilità elettrica e del retrofit a Bergamo attraverso una serie di azioni:
  • elettrificazione (retrofit) di alcuni cicli del parco bici del Comune di Bergamo;
  • sensibilizzazione ai vantaggi e alle potenzialità della mobilità elettrica dei cittadini, associazioni e aziende presenti sul territorio;
  • formazione rivolta a target specifici di beneficiari come meccanici e tecnici comunali per aumentare l’offerta sul territorio di servizi e competenze che favoriscano l’incremento della mobilità energeticamente sostenibile e del retrofit.
Le ricadute positive del progetto sul territorio saranno molteplici. Trasformare la propria bici in una con un motore elettrico (a pedalata assistita) permette di poter sfruttare al meglio i vantaggi della bicicletta senza perdere la comodità di un trasporto motorizzato, specialmente in un comune caratterizzato da un territorio collinare.
I costi contenuti di gestione e realizzazione, la facilità nel trovare parcheggio, l’effetto positivo per l’ambiente, la possibilità di avere una vita salutare senza rinunciare alla comodità di un motore rendono la bici a pedalata assistita un veicolo di grande appeal nel quadro della mobilità contemporanea.

Categorie: Mobilità

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: