Presentata a Pisa la nuova auto elettrica di Acque

Pubblicato il: 13/06/2012
Autore: Redazione GreenCity

La vettura, equipaggiata con motore elettrico a zero emissioni da 30 kW (41 CV), eviterà di immettere 37, 5 tonnellate di CO2 nell'atmosfera l'anno.

Un'altra auto completamente elettrica si aggiunge al parco di mezzi zero-emissioni della città di Pisa. Si tratta della prima Smart Elettric Drive consegnata ad Acque
Per il Gestore idrico di Pisa e del Basso Valdarno è l'occasione più in generale per presentare il proprio impegno nei confronti dell'ambiente, attraverso l'utilizzo di mezzi e veicoli a basso impatto inquinante, e sul fronte del risparmio energetico.
L'energia, elettrica e combustibile, infatti, rappresenta una delle voci di spesa più consistenti per un'azienda che gestisce il ciclo del servizio idrico: dal pompaggio delle acqua di falda ai trattamenti di potabilizzazione, dai processi depurativi al funzionamento degli apparati remoti, fino, appunto, al parco mezzi aziendale. Da qui l'esigenza di sostituire progressivamente i veicoli più obsoleti sostituendoli esclusivamente con mezzi a metano o ibridi.
Un impegno cominciato nel 2007 e che ha portato oggi circa metà dell'intero parco mezzi di Acque (tra utilitarie e mezzi da lavoro), ad essere composto da vetture alimentate a metano, con un risparmio economico sui carburanti stimato in oltre il 60%. 

presentata-a-pisa-la-nuova-auto-elettrica-di-acque-1.jpg

La vettura, equipaggiata con motore elettrico a zero emissioni da 30 kW (41 CV), dotata di una batteria agli ioni di litio, per una percorrenza di 135 km, a differenza di una normale auto a carburante, eviterà di immettere 37, 5 tonnellate di CO2 nell'atmosfera l'anno.

Categorie: Mobilità

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: