GP EcoRun: biodiversità a portata di mano, correndo su un percorso da 5/10 km

Pubblicato il: 16/05/2017
Autore: Redazione GreenCity

Le GP EcoRun prevedono tra l'altro l'uso allargato di prodotti certificati come sostenibili.

Cicogne, falchi cenerini, libellule, farfalle di ogni tipo e colore. Ma anche un immenso patrimonio di alberi da frutta: 5 varietà di mele, 63 di pere, 30 di prugne, 19 di pesche.
È il tripudio della biodiversità quello che farà da cornice alla prossima tappa della GP EcoRun del 21 maggio a Giussago (PV) partenza ore 10 (ritrovo ore 9:00).
Chi si iscrive (online su gpecorun.it ma anche in loco la mattina stessa) avrà modo di correre, camminare in un polmone verde dove in vent'anni sono state piantate oltre un milione di alberi e arbusti autoctoni che hanno permesso di ricreare un habitat simile a quello del primo millennio.
E siamo solo a una trentina di chilometri da Milano. Focus anche sulla coltivazione sostenibile del riso: i partecipanti riceveranno giusto appunto una confezione di prodotti Riso Vignola che sta sperimentando un nuovo metodo di semina e raccolta certificato bio.
Organizzata da Edizioni Green Planner in collaborazione con il Parlamento Europeo e con il patrocinio di Ministero dell'Ambiente, Enea, Patto dei Sindaci oltre a associazioni ambientaliste e sociali del territorio, la tappa è aperta ai runner ma anche le famiglie e i bambini.
La manifestazione è pet friendly: ben accetti anche i cani che possono partecipare e tenuti al guinzaglio. Anche questa tappa della GP EcoRun ospita e dà visibilità ad associazioni impegnate nel sociale: in particolare sarà con noi Aicra (www.aicra.it), una onlus impegnata nel diffondere la conoscenza della craniostenosi e supportare psicologicamente le famiglie con bambini affetti da craniostenosi (malattia rara che colpisce un bambino ogni 2.200 nati vivi, comporta la chiusura precoce di una o più suture craniche)
Costi iscrizione: 5 € (gratuito bambini sotto i 4 anni).

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: