Capodanno in Grecia: un tour nella tradizione tra miti antichi e fascino senza tempo

Pubblicato il: 29/11/2016
Autore: Redazione GreenCity

I tour delle festività di ViaggiOggi, della durata di otto giorni e sette notti, sono in programma con partenze il 25, il 30 e il 31 dicembre 2016.

Una vacanza che ha il sapore di un viaggio nel tempo, e che permette di godere di un Capodanno insolito, da vivere con un tour della Grecia Classica.
ViaggiOggi invita a scoprire la bellezza della storia e dei luoghi che hanno fatto da sfondo ai miti classici più noti: Atene, Corinto, Micene, Olympia, Delfi,e le celebri meteore, le torri svettanti sulle quali sono stati costruiti monasteri nella regione della Tessaglia.
I tour delle festività, della durata di otto giorni e sette notti, sono in programma con partenze il 25, il 30 e il 31 dicembre 2016. Si parte naturalmente dalla capitale Atene, con la sua meravigliosa Acropoli che corrisponde all’età dell’Oro per la civiltà greca, quando dominava il Mediterraneo, e ne conserva testimonianze splendide.
A Micene si trova invece la tomba di Agamennone, secondo il racconto omerico uno dei fautori della Guerra di Troia, condotta per riportare Elena, moglie del fratello Menelao, in patria. Corinto, con il suo canale navigabile creato secoli prima di Cristo, fu una delle polis più importanti dell’antichità. Olympia è la sede originale di quei giochi olimpici per celebrare i quali, nell’antichità si fermavano anche le guerre in corso, e Delfi è la città di un oracolo di Apollo che ogni potente greco consultava per avere indicazioni sulle decisioni più importanti da prendere.
Ogni tappa un racconto, ogni sosta una storia che si situa tra leggenda, religione e quel mito che è l’essenza stessa della Grecia. Il clima è perfetto in questa stagione dell’anno, e il San Silvestro si festeggia in hotel con una magnifica serata di gala. Ma in Grecia il più celebrato è San Basilio, il primo di gennaio.
L'usanza più diffusa per questo giorno è la preparazione della vassilopita, un dolce particolare dedicato a San Basilio che contiene al suo interno una moneta. Il taglio della vassilopita è molto importante per le sorti del nuovo anno: l'operazione viene eseguita dal capofamiglia ed ogni fetta è destinata a qualcuno in particolare. La prima è per San Basilio, poi vengono quelle per il padrone di casa e la famiglia, ma anche per gli animali, i campi, i poveri... il fortunato dell'anno sarà chi troverà la moneta nella sua fetta!
Il prezzo per il tour settimanale proposto da ViaggiOggi parte da 766 euro a persona e include pullman per tutti i trasferimenti via terra, pernottamenti in albergo con mezza pensione (in camera doppia), pranzi extra, cenone di Capodanno e guida in italiano come da programma dettagliato.

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: