Con IED al via il primo Master in Design dei Servizi Turistici Sostenibili

Pubblicato il: 10/11/2016
Autore: Redazione GreenCity

E’ in partenza a Marzo 2017 il Master targato IED dedicato a tutti coloro che ambiscono a sviluppare il proprio know-how nel campo della sostenibilità dei servizi turistici e della valorizzazione del territorio, oltre che ad Operatori e Manager del comparto che desiderano acquisire nuove competenze.

Negli ultimi anni il tema della sostenibilità nella sua accezione più ampia – ambientale, sociale ed economica – ha assunto uno spazio sempre più importante. Gli obiettivi del 2020 del protocollo di Kyoto sono ormai prossimi e il panorama italiano della green economy nel 2016 ha portato al nostro Paese un valore aggiunto di oltre centodue miliardi di euro, pari al 10,3% della nostra economia nazionale. Oggi in Italia il 26,5% delle aziende investe per ridurre il proprio impatto ambientale, l’utilizzo minore di energia e contenere le emissioni di CO2. Quota che sale al 33% nel manifatturiero, dove tale orientamento si conferma un driver strategico per il made in Italy e anche il turismo segue questo trend. In questo contesto, la ricerca di specialisti del design sostenibile diviene più che mai attuale, ancor più quando viene abbinata al design made in Italy.
Ed é proprio in risposta a questa specifica esigenza del mercato che IED, Istituto Europeo di Design, quest’anno ha ampliato la propria offerta formativa integrando i corsi previsti dalla Scuola di Design della sua sede di Cagliari con il Master in Design dei Servizi Turistici Sostenibili: un nuovo Master dedicato alla formazione di professionisti con competenze trasversali sui temi della sostenibilità, degli strumenti di green marketing e della comunicazione. 
Il Master, coordinato da Ada Rosa Balzan - esperta in green marketing, comunicazione sostenibile e CSR - e organizzato in partnership con Federturismo, Federturismo Veneto, Gruppo Accor, Valtur, BHR Treviso, Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e Confindustria alberghi vanta come ulteriore punto di eccellenza l’approccio dinamico dell’insegnamento, e prevede, oltre alle lezioni frontali: conferenze, attività laboratoriali, workshop, nonché percorsi esperienziali nel territorio regionale/nazionale.   

Alcuni dei temi e delle attività che propone il Master:  

  • Design methods
Circular economy: teoria, applicazione del modello ai diversi settori dei servizi (turismo, cultura, terziario)  
  • Communication Lab
Laboratorio d’innovazione sul turismo sostenibile
  • Emergent technologies
Brand reputation nel turismo
  • Design Elements
Strategie e metodi per il turismo
  • Design Management
Politiche per il turismo – IED Venezia  

Al termine del percorso, la stretta collaborazione con le realtà partner darà la possibilità ai partecipanti di seguire uno stage all’interno di aziende di prestigio che operano negli ambiti hotellerie, turismo, design del territorio, maturando così un’esperienza nel contesto di riferimento.  
Il percorso formativo prevede una durata totale di 9 mesi in modalità part-time e così suddivisi: 4 mesi in aula, presso la sede IED di Cagliari; 5 mesi di studio individuale con verifiche intermedie e progettazione finale. Una settimana del corso si svolgerà nella sede IED di Venezia, con prove pratiche di Design Management sul campo. 
Possono inviare la domanda di ammissione tutti coloro che sono in possesso di una laurea – anche triennale – o titolo equiparato (diplomati di scuole private a livello universitario) o che hanno maturato esperienze professionali equivalenti nell’area disciplinare del corso. Possono partecipare, anche, i laureandi che prevedono di conseguire il titolo entro la data di discussione della tesi Master. Il Master è erogato in lingua italiana: agli studenti non madrelingua è richiesto il livello B2 di conoscenza della lingua italiana. Costituisce titolo preferenziale la conoscenza della lingua inglese.  
Il Master è a numero chiuso con colloquio di selezione finalizzato a valutare le competenze acquisite durante gli studi o le eventuali esperienze professionali maturate, le attitudini individuali e la motivazione alla partecipazione del candidato. Ai fini della selezione si terrà, altresì, conto del titolo di studio e della votazione conseguita, della conoscenza delle lingue straniere e dell’eventuale esperienza di lavoro.  

La quota di partecipazione per l’anno accademico 16/17, ammonta a 11.900 €, di cui:  3.000 € tassa di iscrizione; 8.900 € retta di frequenza.  
Si segnala che alcuni dei partner del Master metteranno a disposizione 5 Borse di studio per accedervi. Sono previste, inoltre, possibilità di finanziamento a tasso agevolato per gli studenti italiani.
Per saperne di più: www.ied.it/borse-e-agevolazioni.

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: