Un Weekend Vegan a Villa Eden Leading Park Retreat di Merano (BZ)

Pubblicato il: 27/10/2016
Autore: Redazione GreenCity

Il prezzo per due notti con tutto il programma e la mezza pensione è di 810 euro a persona.

Un fine settimana all’insegna della filosofia vegan, dedicato tanto a chi la pratica quanto a chi vuole conoscerla, e magari passare un paio di giorni in stile detox in grado di dare una scossa al metabolismo.
La proposta di Villa Eden Leading Park Retreat di Merano (BZ) è rivolta a chi ha poco tempo, e vuole sperimentare i benefici e il relax di un breve soggiorno in questa magnifica oasi wellness e Medical Spa, per poi magari decidere di trascorrervi un periodo più prolungato. Un’esperienza unica, che racchiude in due giorni intensi un assaggio delle meraviglie del mondo di Villa Eden: una sorta di menu degustazione per regalarsi una full immersion nel benessere, con attenzione speciale all’alimentazione all’insegna della natura e dei suoi prodotti. Il programma include un approfondito check-up medico, con diagnostica tomografica e valutazione analitica della composizione corporea, visita e assistenza continuativa, consulenza nutrizionale con programma di mantenimento personalizzato e un trattamento corpo calco, ideale per dare una sferzata di energia e sentirsi subito più tonici e in forma.
L’alimentazione costituisce uno dei pilasti fondamentali della filosofia di Villa Eden: esperti nutrizionisti sono a disposizione per mettere a punto la dieta più adeguata per ogni ospite, ispirandosi sempre a suggerimenti light e naturali. Scegliendo questa proposta weekend vegan si ha la possibilità di disintossicare profondamente l’organismo, senza rinunciare ai piaceri del palato. La prima colazione è costituita da yogurt di soja con fiocchi di avena o quinoa e bacche di goji e frutta secca (noci, mandorle o nocciole) o frutti di bosco, fetta di pane integrale PRAL con marmellata, macedonia di frutta fresca mista, centrifugati di mela, carota e zenzero, spremuta di arancia e vitamin shot con purea di puro goji.
A cena il primo giorno si gustano come antipasto un carpaccio di barbabietola rossa con mix di funghi, come primo una zuppa bianca di radice di prezzemolo, come secondo la melanzana farcita con crema di tofu e pomodorini secchi; la seconda sera invece si possono assaporare cuori di carciofo farciti su porri, seguiti da vellutata di zucca con curcuma e burger di tofu e verdure su purea di carote. Il prezzo per due notti con tutto il programma e la mezza pensione è di 810 euro a persona. 

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: