FIAF: "Tanti per Tutti", l'ambiente e la natura nel Volontariato Italiano attraverso la fotografia

Pubblicato il: 26/05/2016
Autore: Redazione GreenCity

Oltre 10 mila scatti, un libro fotografico, un archivio online, una mostra nazionale che sarà inaugurata l’11 Giugno presso il Centro Italiano della Fotografia d’Autore (CIFA) di Bibbiena (AR) e oltre 150 mostre locali in tutta Italia in contemporanea.

La FIAF - Federazione Italiana Associazioni Fotografiche - e CSVnet - Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato – presentano i risultati del progetto “Tanti per Tutti. Viaggio nel Volontariato italiano”, la prima iniziativa di documentazione fotografica del volontariato in Italia volta a raccontare la vita delle associazioni, illustrare le loro iniziative, mostrare i luoghi di incontro e presentare, in maniera puntuale e capillare, le tantissime attività promosse dai milioni di volontari del nostro Paese oltre che a mostrare i loro volti, le personalità e le emozioni di tutti coloro che nel nostro Paese, supportati e sorretti dai più diversi interessi e motivazioni, sono uniti da una spinta e da un sentimento condiviso. Il progetto ha come preciso scopo quello di focalizzare l’attenzione su una componente strutturale del nostro panorama sociale, radicata nel territorio, vicina alle persone e connotata da una ferma volontà di partecipazione, aiuto e solidarietà.
Queste sono le caratteristiche che accomunano le tante esperienze rappresentate in “Tanti per Tutti. Viaggio nel Volontariato italiano” grazie alla capacità di racconto e testimonianza della Fotografia, linguaggio che diventa comune rappresentazione di uno spaccato privo di differenze regionali o tipologiche. Si tratta di un lavoro capillare sul territorio che ha visto la partecipazione di oltre 700 autori che da Febbraio a Dicembre 2015 hanno realizzato circa 10 mila scatti. Tra loro sono stati selezionati 300 autori per un totale di più di 1400 scatti, tra i quali quelli degli “Opinion Leader FIAF” Enrico Genovesi, Fabrizio Tempesti, Ivano Bolondi, Sergio Carlesso, Raoul Iacometti, Stefania Adami, Daniele Cinciripini, Daniela Bazzani, Andrea Angelini e Nicola Ritrovato.
Un viaggio da Nord a Sud per toccare molte Regioni - dalla Lombardia alla Sicilia - e per visitare tantissimi luoghi, dalle metropoli - come Milano e Roma - fino ai più piccoli paesi di provincia. Nessuna distinzione, ma una visione unica, comune e carica di senso delle tante iniziative messe in atto.  

romano-visci--parco-nazionale-abruzzo--lazio-e-molise--2015---sul-fronte-della-natura-03.jpg
Dall’aiuto per i disabili all’assistenza ai profughi e agli stranieri in situazioni difficili; dalle iniziative per i poveri, gli emarginati e le famiglie colpite dalla crisi economica alla cura e soccorso per gli animali; dalle attività per la tutela dell’ambiente e degli ecosistemi al sostegno agli anziani con forme di assistenza e vicinanza; dalle tante iniziative fatte per lo più dalle donne per le donne in difficoltà (ragazze madri, straniere, vittime di violenza…) alle grandi realtà sociali che connotano il nostro paese, come la Croce Rossa, la Protezione Civile o il mondo di AVIS e dei donatori di sangue.
Obiettivi puntati anche sulle tante associazioni di volontariato che si occupano di far avvicinare allo sport le persone disabili, aprendo le porte del mondo del basket, dell’atletica, della vela, dell’hockey, del nuoto, dell’equitazione, o che si occupano di offrire il loro supporto per l’organizzazione di eventi sportivi di grande importanza, come le Paraolimpiadi o la Firenze Marathon. E ancora la presenza dei volontari per la tutela del patrimonio storico-artistico, nella realtà delle carceri e nel sostegno alla lotta contro le dipendenze, l’aiuto ai giovani e le attività di supporto verso i più piccoli. Senza dimenticare i tanti progetti per la cultura in tutte le sue forme e per la trasmissione di un patrimonio immateriale di storia e di tradizione italiana da non dimenticare.
Il progetto “Tanti per Tutti. Viaggio nel Volontariato italiano” vedrà il suo momento culminante nell’’inaugurazione della Mostra Nazionale in data 11 Giugno 2016 presso il Centro Italiano della Fotografia d’Autore (CIFA) a Bibbiena (AR).
Con l’occasione sarà presentata la demo del portale web che raccoglie e mette a disposizione di tutti le oltre 1400 fotografie selezionate. Si tratta del primo archivio fotografico on line del Volontariato.In contemporanea verranno inaugurate oltre 150 Mostre Locali su tutto il territorio nazionale.
Il progetto è diventato anche un libro fotografico che contiene tutti i progetti realizzati e che mostra le immagini degli autori selezionati; scatti dove, come scrive Roberto Rossi proprio nell’introduzione al volume “…Siamo noi stessi nella nostra veste più bella: capaci di dare concretezza a un mondo e a un’umanità migliore…”. 
Per ulteriori dettagli: http://fiaf.net/tantipertutti.

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: