Roma: roseto, dopo il concorso floreale porte aperte al pubblico

Pubblicato il: 23/05/2016
Autore: Redazione GreenCity

Il Roseto comunale di Roma, unico al mondo per la sua spettacolare posizione, si adagia sulle pendici dell'Aventino, di fronte ai resti del Palatino, appena sopra il Circo Massimo.

A Roma riaperto il Roseto comunale sull'Aventino, all'indomani del Premio Roma, il concorso internazionale che ha dato il via alla stagione delle manifestazioni di settore. Giunto alla 74ma edizione, ha premiato le migliori varietà di nuove rose. In questa occasione sabato 21 maggio il Roseto è rimasto chiuso al pubblico.
Da domenica 22, invece, ingresso libero sia alle collezioni che all'area del concorso fino al 19 giugno, tutti i giorni, festivi compresi, dalle 8.30 alle 19.30.  
Al Premio Roma hanno partecipato quest’anno 98 varietà presentate da 26 ibridatori provenienti da 10 paesi: Belgio (Lens), Canada (Jalbert), Danimarca (Poulsen), Francia (Adam, Delbard, Croix, Dorieux, Eve, Laperrière, Meilland, Nirp, Orard, Reuter, Richardier, Savageot), Germania (Kordes e Tantau), Giappone (Keisei), Inghilterra (Warner), Italia (Dalla Libera, Embriaco, Rosa Cisalpina e Petroni), Svizzera (Huber) e USA (Conard-Pyle e Radler).

Queste le categorie in gara:
Floribunde, coprisuolo e miniature (54 varietà) – Riconoscimenti: oro, argento e bronzoIbride di tea (31 varietà) – Riconoscimenti : oro, argento e bronzoArbustive da parco (6 varietà) -  Riconoscimenti: oroSarmentose (7 varietà) – Riconoscimenti: oroRiconoscimenti speciali sono stati inoltre assegnati alle prime classificate delle categorie fuori concorso: premio fragranza, la rosa dei bambini, "una rosa per Carmen" (nuova categoria dedicata alle vittime della strada e intitolata a Carmen Gattullo, la ragazza travolta e uccisa sulle strisce pedonali lo scorso novembre a Ostia).   

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: