Confartigianato: alimenti, bene ok di Europarlamento a origine cibi in etichetta

Pubblicato il: 17/05/2016
Autore: Redazione GreenCity

Confartigianato: "La qualità nel piatto è un elemento distintivo del made in Italy di cui sono protagoniste le nostre 91.000 imprese artigiane del settore alimentare con 160.000 addetti".

“L’Europarlamento ha dato un’indicazione chiara sulla necessità di difendere la provenienza e la qualità di alimenti come il latte, i prodotti caseari e i prodotti a base di carni”. Così Confartigianato commenta la risoluzione approvata dall’Assemblea di Strasburgo che chiede alla Commissione europea di introdurre l’etichettatura di origine obbligatoria per tutti i prodotti alimentari a base di carne, ma anche latte e prodotti caseari.
“Il voto dell’Europarlamento – sottolinea in una nota Confartigianato – è un segnale importante che va nella direzione di far conoscere e valorizzare l’origine di ciò che le imprese producono e i consumatori acquistano. La qualità nel piatto è un elemento distintivo del made in Italy di cui sono protagoniste le nostre 91.000 imprese artigiane del settore alimentare con 160.000 addetti.
Più informazione e maggiore trasparenza significano sviluppo delle imprese, valorizzazione delle tipicità territoriali, rilancio dei consumi. Secondo una rilevazione di Confartigianato condotta su dati Eurobarometro 1 cittadino europeo su 3, vale a dire 129 milioni di persone, sceglie cosa acquistare sulla base dell’origine dei prodotti riportati in etichetta. Una propensione che cresce proprio per i prodotti alimentari: il 43% dei cittadini dell’Ue, pari a 175 milioni di persone, acquista gli alimenti influenzato dalla consapevolezza della provenienza dei prodotti”.

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: