Torna “La nuova fiaba della bicicletta” con l’edizione 2016 di Bimbimbici

Pubblicato il: 29/02/2016
Autore: Redazione GreenCity

In attesa della tradizionale pedalata in famiglia di domenica 8 maggio in oltre 200 città d’Italia, la manifestazione nazionale promossa da FIAB prende il via con un ricco programma di iniziative a due ruote, che vede protagonisti bambini, ragazzi, famiglie e scuole.

Con un ricco calendario di iniziative rivolte ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie si rinnova la fiaba della bicicletta con Bimbimbici (www.bimbimbici.it), la manifestazione nazionale promossa da FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta giunta alla 17^ edizione, che culminerà domenica 8 maggio con la festosa pedalata in sicurezza tra le vie cittadine di oltre 200 località italiane, con Napoli eletta a città simbolo della BIMBIMBICI 2016. 
Intorno al tema La nuova fiaba della bicicletta lanciato lo scorso anno, BIMBIMBICI è, di fatto, un’articolata campagna di promozione degli stili di vita sani e consapevoli dal punto di vista ambientale.
Con l’obiettivo di incentivare la mobilità sostenibile e diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e i giovanissimi, BIMBIMBICI si propone anche come evento di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e del mondo politico in relazione alla necessità di avere città sempre più vivibili e sicure, attraverso la realizzazione di zone verdi, percorsi ciclo-pedonali e progetti di moderazione del traffico. 
Sempre grande è il coinvolgimento delle scuole e delle famiglie alla manifestazione BIMBIMBICI: l’edizione 2016 prende il via, infatti, lunedì 21 marzo, primo giorno di primavera, con la Giornata Nazionale “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”.
Alle scuole primarie e secondarie di primo grado è rivolto poi l’ormai tradizionale Concorso Nazionale di FIAB legato a BIMBIMBICI che, per l’edizione 2016, cavalca il tema decisamente fiabesco “C’era una volta… in bicicletta”: i giovani partecipanti sono invitati a immaginare cosa sarebbe successo se i protagonisti delle fiabe più classiche (Cappuccetto Rosso, il Gatto con gli Stivali, i Tre porcellini) avessero avuto la bicicletta e raccontarlo attraverso un elaborato scritto o disegnato.
Bambini e ragazzi hanno tempo fino al 31 maggio per inviare le loro creazioni, che saranno valutate da una giuria per l’assegnazione delle targhe di partecipazione e di utili premi per la per la scuola legati al mondo della bicicletta, messi a disposizione dai partner dell’evento.Regolamento e modalità di iscrizione al concorso sono disponibili sul sito www.bimbimbici.it, dove è possibile scaricare anche alcuni esempi-guida di “fiabe a due ruote” scritte da Emilio Rigatti e Pino Cacucci.
La premiazione delle scuole vincitrici del Concorso Nazionale BIMBIMBICI 2016 “C’era una volta… in bicicletta” avverrà nel mese di ottobre 2016.   

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: