Roma: in affido gli animali sequestrati per maltrattamento

Pubblicato il: 14/03/2017
Autore: Redazione GreenCity

Al via una campagna di affidamento di animali in collaborazione con la Procura di Roma, che ne ha disposto il sequestro per maltrattamenti.

Al via la campagna che Roma Capitale ha ideato in collaborazione con la Procura per restituire una casa agli animali, soprattutto esotici, che sono stati sequestrati perché vittime di maltrattamenti.
Si tratta di uccelli, molti i pappagalli, ma anche tortore e diamantini, quaglie e passeri giapponesi, che sono in custodia giudiziaria presso un centro di recupero per la fauna selvatica: i cittadini, però, possono prendersene cura e richiedere l'affido gratuito.
La procedura è semplice: per proporre la propria candidatura basta inviare la domanda per posta elettronica. Nel testo indicare naturalmente l’animale o anche gli animali desiderati, se è possibile accoglierne più di uno, senza dimenticare di scrivere nell'oggetto: Animali sequestrati – Richiesta affidamento
L’ordine di arrivo delle domande è uno dei criteri di precedenza nell'assegnazione. Ulteriori informazioni e l'elenco degli animali in affido sulla pagina dedicata del dipartimento Tutela Ambientale.

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: