Galletti: Accordo di Parigi, mi aspetto approvazione dal Parlamento in tempi brevissimi

Pubblicato il: 05/10/2016
Autore: Redazione GreenCity

Il ministro del'ambiente Gian Luca Galletti: "L’Italia ha fortemente voluto questa soluzione che serve ad arrivare alla Cop 22 in Marocco forti e uniti".

"Con l’approvazione del decreto di ratifica dell’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici da parte del consiglio dei ministri, l’Italia ha fatto un altro importante passo avanti sul percorso della lotta al surriscaldamento globale.
Il nostro paese, sin dalla conferenza di Lima del 2014 dove abbiamo guidato la delegazione europea, e poi a Parigi nel dicembre scorso, ha dato un contributo convinto ed efficace per il raggiungimento di un accordo che si aspettava da anni e che serve a tutelare il pianeta e l’umanità che lo abita. A Bruxelles nei giorni scorsi in sede di consiglio dei ministri dell’ambiente abbiamo ratificato come Unione Europea, adottando una procedura straordinaria, l’accordo di Parigi. L’Italia ha fortemente voluto questa soluzione che serve ad arrivare alla Cop 22 in Marocco forti e uniti.
Con il provvedimento di oggi rimettiamo la ratifica dell’intesa a livello nazionale al parlamento confidando in una approvazione in tempi brevissimi.Stiamo cambiando il mondo, anche quello delle relazioni internazionali. Basti pensare che per fra la firma e l’entrata in vigore dle protocollo di Kyoto passarono 8 anni, dalla firma all’entrata in vigore dell’accordo di Parigi passeranno solo 10 mesi".
Cosi' il ministro del'ambiente Gian Luca Galletti al termine del Consiglio dei Ministri.
 

Categorie: Ambiente

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: