Rifiuti Imola. Tre Monti, Minambiente: "Perdite percolato non in grado di comportare contaminazione"

Pubblicato il: 08/07/2016
Autore: Redazione GreenCity

"Il ministero dell'Ambiente continuerà a seguire con attenzione la situazione della discarica Tre Monti, su cui è in atto un serrato confronto istituzionale, volto alla trasparenza verso i cittadini e alla piena accessibilità degli atti".

"Le perdite di percolato da alcune vasche presenti nell'area della discarica Tre Monti di Imola, già segnalate nell'ottobre scorso, non sono state tali da comportare la contaminazione delle acque superficiali del Rio Rondinella: questo perché, come chiarito dall'Arpa Emilia Romagna, sono contenute in strati argillosi con velocità di deflusso pressoché nulle. Sono comunque già state per tempo attivate dalle autorità locali le misure necessarie per la rimozione delle sorgenti dell'inquinamento e per la bonifica definitiva dell'area".
Cosi in una nota il ministero dell'Ambiente integra le informazioni contenute nella risposta scritta del ministro Gian Luca Galletti all'interrogazione della senatrice Anna Maria Bernini.
"Il ministero dell'Ambiente - ricorda il ministero - continuerà a seguire con attenzione la situazione della discarica Tre Monti, su cui è in atto un serrato confronto istituzionale, volto alla trasparenza verso i cittadini  e alla piena accessibilità degli atti. Lo stesso progetto di ampliamento della discarica, sottoposto a procedimento di Valutazione d'Impatto Ambientale e di competenza della Regione, ha di recente terminato la fase di raccolta delle osservazioni pubbliche, passaggio decisivo per giungere alla valutazione dell'impatto sull'ambiente e sulla salute delle comunità". 

Categorie: Ambiente

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: